Cari ragazzi e ragazze,

Se avete tra i 18 e in 28 anni, sono aperte le candidature per partecipare al nostro progettoIntegrAMI”, in collaborazione con Arci Servizio Civile Catania.

I posti disponibili sono 14, di cui 7 riservati a giovani con minori opportunità (ovvero con ISEE pari o inferiore a 10.000 euro)

La scadenza per la presentazione delle candidature è fissata per Lunedì 8 Febbraio 2021 h 14:00

Il Progetto IntegrAMI (ASC Catania | INTEGRAMI (arciserviziocivile.it)) ha come obiettivo quello di promuovere l’integrazione sociale, abitativa e lavorativa degli immigrati beneficiari dei centri SPRAR/SIMPROIMI gestiti dal Consorzio Il Nodo a Catania e ad Acireale. Con l’aiuto degli operatori volontari si forniranno informazioni utili all’accoglienza, all’esercizio di diritti fondamentali quali il lavoro, la cittadinanza, la salute e l’istruzione, orientamento, supporto e accompagnamento nell’accesso ai servizi dei richiedenti asilo.

TUTTO QUELLO CHE SI DEVE SAPERE SULLA PROCEDURA DI CANDIDATURA:

1 Le domande di partecipazione al SCU saranno inviate esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it ; per accedere a tale piattaforma è necessario essere in possesso di credenziali SPID. La scadenza per la presentazione delle domande è l'8 Febbraio 2020 alle  ore 14:00.

2. Possono richiedere lo SPID i cittadini italiani residenti in Italia o all’estero. Per tutti i cittadini stranieri invece (sia dell'UE che extra UE) per accedere alla piattaforma devono chiedere delle speciali credenziali al dipartimento https://domandaonline.serviziocivile.it/RichiestaCredenziali . E' consigliabile non farlo negli ultimi giorni a ridosso della scadenza. Per i giovani non dotati ancora di SPID , considerate che il processo di conferma dell'identità per SPID (via webcam o di presenza) richiede alcuni giorni, di conseguenza è assolutamente NECESSARIO attivare l'account SPID con largo anticipo e non gli ultimi giorni , pena l'impossibilità di poter fare domanda. Per attivare l'account SPID, vi sono varie aziende che offrono il servizio, alcune delle quali gratuitamente.

Per quanto riguarda i giovani stranieri di paesi extra UE interessati a fare domanda, essi devono avere un titolo valido di soggiorno di altra natura (asilo, lavoro, studio, ricongiungimento familiare ecc) che deve essere valido sino alla fine del servizio (presumibilmente Maggio 2022). Nel caso di richiedenti asilo, riccorrenti ecc, vale lo stesso principio in linea di massima, cioè devono avere un titolo di soggiorno che scada non prima del 2022.

3. I candidati dovranno necessariamente scegliere la sede di attuazione per cui intendono concorrere al momento della presentazione della domanda, che si può evincere alla pagina ASC Catania | INTEGRAMI (arciserviziocivile.it)

 

Per avere maggiori informazioni in merito al progetto e alla procedura di candidatura, vi rimandiamo al sito di Arci Servizio Civile Catania https://www.arciserviziocivile.it/catania/

E alla pagina Facebook Arci Servizio Civile Catania : https://www.facebook.com/arciserviziocivilecatania  utilizzabile dai candidati anche vi chat Messenger per messaggi e richieste di chiarimento.

Il bando Nazionale è disponibile sul sito del Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio Civile Universale al link:

https://www.serviziocivile.gov.it/menusx/bandi/selezione-volontari/bandoord_2020.aspx

Inoltre, saranno attivati da Arci Servizio Civile Catania :

- 2 incontri di orientamento e informazioni via zoom fissati per Giovedì 14 Gennaio alle ore 10.00 e il secondo in data da concordare che vi comunicheremo.

- uno sportello informativo in presenza presso la sede Asc Catania di Corso Sicilia 97 su prenotazione (appuntamento da concordare via email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. )  e con rispetto delle normative DPCM

 

Che aspettate? Scommettiamo insieme sul vostro futuro!

Bando di Gara - Prog. 1091 - Affidamento....

 

 

"Un Nodo di relazioni. Un Nodo per condividere risorse,  strumenti, motivazioni, cultura e missioni di fondo. Un Nodo come il legame e la passione che unisce le cooperative socie" 

Il Consorzio il Nodo nasce nel 2000 dalla volontà di rendere più concreta e forte la relazione tra esperienze e competenze di sette cooperative sociali già da anni attive nella gestione dei servizi alle persone (cooperative di tipo A) e dell'inserimento lavorativo di persone deboli e svantaggiate ( cooperative di tipo B) nel territorio di Catania.

Il consorzio provinciale il Nodo, cooperativa sociale di II livello, si propone quale agenzia strategica al servizio del territorio; una struttura che integri le attività delle cooperative socie per rispondere alle esigenze, alle aspirazioni e alle dinamiche del territorio di riferimento, la provincia di Catania.

L'obiettivo è leggere i bisogni della comunità, progettare interventi, creare rete e diffondere buone pratiche per il benessere del nostro territorio. Non si tratta semplicemente di erogare dei servizi ma di lavorare, insieme alle istituzione e alle altre realtà presenti, nel territorio e per il territorio.

 

Leggi tutto: Home

News

Prev Next

CookiesAccept

Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione.

L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser. Per saperne di piu'

Approvo

archivio progetti

rina